"Ⓛⓞⓝⓔⓛⓨ: ⓤⓝ'ⓤⓛⓣⓘⓜⓐ ⓥⓞⓛⓣⓐ ⓝⓞⓘ" ⓓⓘ Ⓔⓛⓘⓢⓐ Ⓒⓡⓔⓢⓒⓔⓝⓩⓘ

Amici delle Gatte buongiorno.

Vi segnaliamo oggi l'uscita del libro "Lonely: un'ultima volta noi" di Elisa Crescenzi.

SCHEDA LIBRO:

Titolo: Lonely: un'ultima volta noi Autore: Elisa Crescenzi Editore: Self Publishing Genere: Hate to love, music romance, age gap

Formato: ebook (disponibile in abbonamento KU)

Prezzo: 2,69€ Data di pubblicazione: 28 febbraio 2022


TRAMA:

«Fino a qualche giorno fa mi hai chiesto più volte di starti alla larga, Damian». «Questo prima che ti assaggiassi, Coraline».

DAMIAN Essere il frontman dei The Falling Stars è il mio lascia passare per la bella vita. A ventotto anni ho tutto quello che potrei desiderare: soldi, fama e donne.


Tutte mi considerano il sex symbol della band e vorrebbero passare la notte con me. Tutte tranne lei, Coraline.

Codini disordinati, viso sporco di cioccolato e ginocchia sbucciate, o almeno questo è il ricordo che ho della Mocciosa. Tornato a Woodstock, ad aspettarmi non c’è più la sorellina di dieci anni del mio migliore amico, ma una donna dal caschetto biondo, con la bocca piena e un corpo che mi richiama.


Una donna che non posso fare a meno di detestare, ma a cui non so resistere. Coraline ed io siamo bravi a litigare, ma siamo incapaci di trattenerci quando siamo vicini.

C’è solo un modo per togliersela dalla testa: arrivare fino in fondo.

CORALINE Diventare una scrittrice famosa è il mio sogno, quello che inseguo fin da bambina. A vent’anni, però, quel sogno mi sembra mi stia sfuggendo di mano, perché la trama, quella perfetta, non riesce a trovare la via di casa. Almeno fino a quando non mi ritrovo faccia a faccia con il ragazzo più detestabile del pianeta: Damian.

Un misto di arroganza, cattiveria e sex appeal. Perché per quanto io detesti come mi tratta, non posso fare a meno di essere attratta dai suoi capelli lunghi, dalla sua voce roca, dalle sue lunghe dita sulle corde della chitarra.

Non sopporto Damian, eppure, ogni volta che mi tocca, finisco per lasciargli qualcosa di mio, ed è per non soccombere a questa follia che ho iniziato a pubblicare su un blog segreto.

Non devo innamorarmi di lui. Damian è il mio personale Uomo Nero, e io sono appena diventata la sua bambola preferita.

4 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni