𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓟𝓪𝓻𝓽𝔂 - " 𝓜𝔂 𝓼𝓮𝓬𝓻𝓮𝓽 𝓭𝓮𝓼𝓲𝓻𝓮" 𝓭𝓲 𝓖𝓲𝓾𝓵𝓲𝓪 𝓡𝓸𝓼𝓼

Amici delle Gatte, partecipiamo oggi al Review Party dedicato al libro contemporaneo, "My secret desire" di Giulia Ross, pubblicato da Dri editore il 23 marzo.

Per il Blog lo ha letto la nostra Luna, curiosi di sapere cosa ne pensa....?

Andiamo a vedere....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: My secret desire

Autore: Giulia Ross

Editore: Dri Editore

Genere: Contemporaneo

Collana: Spicy Romance

Pagine: 204

Formato: ebook - cartaceo

Prezzo: 2.99€ - 14,99€

Data di pubblicazione: 23 marzo 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/3shHFAl


SINOSSI:

Una pittrice in crisi.

Il figlio della sua migliore amica.

Un errore inevitabile.


Il problema delle avventure di una notte?

Le conseguenze non svaniscono all’alba.


Annah lo capisce quando arriva a Vienna per le nozze della sua amica.


Hans non è più il bambino che ricordava.

È un uomo adesso.

Lo stesso uomo che ha mentito su tutto pur di averla.


La travolgente passione che li lega deve rimanere un segreto, ma quel desiderio proibito continua a tormentare entrambi.


È impossibile tornare indietro, anche se significa rischiare tutto.

a cura della nostra Luna:


Annah è una giovane donna, è una pittrice di trentaquattro anni che sta vivendo un momento difficile. É priva di stimoli artistici, la sua tela rimane continuamente bianca, sente la pressione della competizione con Carl, il suo ex fidanzato che l’ha ferita emotivamente. Come se non bastasse ha perso quel poco di fiducia che aveva in se stessa.

Le resta un unico appiglio, il ricordo di una notte di passione, quell’occasione le da speranza che qualcosa prima o poi possa cambiare nella sua vita. Una ventata d’aria fresca difatti arriva, la sua migliore amica non solo l’invita a Vienna per il suo matrimonio, ma le chiede di essere sua testimone. Parte da Cambridge per Vienna, speranzosa che un cambiamento, seppur minimo, la possa aiutare a superare il blocco che la sta tormentando.

Quando però si ritroverà difronte il figlio di Sophia, il suo castello crolla… Hans non è più quel bambino che ricordava, ma è un ragazzo… Quel ragazzo.

Hans è poco più che ventenne, educato, sensibile, uno sportivo e anche lui è un’artista. La musica è la sua vita, si rifugia in quella passione per affrontare il dolore di un passato pesante.

Ci viene presentato con estrema dolcezza, le sue zone d’ombra sono comprensibili, ci si affeziona al suo personaggio con facilità. Quando rivede Annah mantiene un comportamento che quasi non ci si aspetta da un ragazzo tanto giovane!


Leggendo la trama, mi aspettavo di essere travolta da emozioni contrastanti, da momenti di patos e da una buona dose di passione, elementi che però nelle pagine vengono a mancare.

L’autrice si è soffermata sulla parte sentimentale e individuale dei protagonisti, che appaiono almeno per la prima metà del libro più amici che amanti. Il pov è unicamente quello di Annah, una protagonista debole soprattutto nei confronti di Sophia. Il suo vissuto viene completamente schiacciato dalla personalità e dagli avvenimenti, sia nel presente che del passato, della sua amica. Ad esempio, viviamo il suo matrimonio, il conflitto con la sua famiglia e la perdita dolorosa del suo primo amore; di Anaah unicamente il tergiversare dettato dalla sua indecisione.

Ciò che ho apprezzato è la caratterizzazione di Hans, che tutto sommato è ben costruito, e che ha dimostrato più volte di essere maturo e consapevole delle sue scelte. Certo dei suoi sentimenti.


[…] Prima di te il freddo impediva al mio cuore di battere. Poi mi hai baciato, mi hai circondato di luce e allora ho cominciato a sentire il mio corpo rinascere e la mia vita riaccendersi di colori […]


La scrittura è scorrevole e delicata, è una lettura che consiglio a chi desidera trascorre qualche ora distensiva.

Le Gatte ringraziano la Dri editore per la copia digitale e il materiale del libo ricevuto in omaggio.


16 visualizzazioni0 commenti

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon