𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓑𝓾𝓸𝓷 𝓝𝓪𝓽𝓪𝓵𝓮 𝓢𝓫𝓲𝓻𝓻𝓸!" 𝓭𝓲 𝓜𝓪𝓾𝓻𝓪 𝓖𝓻𝓲𝓰𝓷𝓸𝓵𝓸

Amici delle Gatte buongiorno.

Partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro di Maura Grignolo, "Buon Natale Sbirro!", pubblicato in self il 1 dicembre.

Per il Blog lo ha letto la nostra Diana, andiamo a leggere cosa ne pensa....

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Buon Natale Sbirro!

Autore: Maura Grignolo

Editore: self publishing

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 0,99€ - 5,10€

Data di pubblicazione: 1 dicembre 2020

Link di acquisto: https://amzn.to/38dnEmS


SINOSSI:


Quando il Capitano lo manda a sedare una lite per violenza domestica, l’agente di polizia Cade vede la sua Vigilia di Natale in famiglia andare in fumo.


È rude e non disdegna le scazzottate. Ha il grilletto facile, il cuore spezzato e soprattutto non si separa mai dalla sua preziosa Glock.


Servire e proteggere sono l’unica cosa che per lui ha una qualche importanza dopo che il suo cuore è stato preso e gettato nella spazzatura.


Con l’umore sotto i piedi sfreccia lungo le strade di una Chicago addobbata a festa e tutt’altro che addormentata fino al quartiere più degradato e pericoloso della città.


Tutto si aspetta di trovare… tranne quello che gli si para davanti.

Due occhi verdi che conosce benissimo e che si porta dietro dall’ultima volta in cui lo hanno incenerito.

La sua ex psicopatica intenta a picchiare un uomo con una mazza da baseball.


Per nessuno dei due è una piacevole rimpatriata.

Entrambi si odiano, anche se per motivi diversi.


Sboccata, irrequieta, violenta e cazzuta.

Ama sniffare, fare a botte e i suoi anfibi neri da cattiva ragazza.

Con un passato da dimenticare e un futuro senza alcuna speranza, Elodie vede nell’arrivo del suo ex traditore l’ennesimo scherzo del destino.


Da quel momento ha inizio per il rude Cade e la psicopatica Elodie una serata imprevedibile, folle e piena di colpi di scena. Perché l’agognato arrivo in Centrale è solo la punta di un iceberg che nessuno dei due avrebbe mai creduto di veder riemergere.


Tra battibecchi scanzonati e irriverenti, inseguimenti, pallottole e frappé alla vaniglia la notte più magica dell’anno sembra riaccendere in loro l’alchimia che un tempo li ha uniti.


Con l’aiuto di Cookie, un allegro cucciolo di labrador amante delle scarpe e delle coccole, il filo che lega ancora i loro cuori senza riuscirà a scalfire il muro che entrambi hanno eretto dopo la disastrosa rottura?


Forse il Natale per lo sbirro e la psicopatica non ha ancora finito di riservare loro la sua più importante magia.

a cura della nostra Diana:

Ciaooo amiche/ci, passato un buon Natale?

Io in compagnia di uno spassoso libro, non conoscevo questa autrice e mi ha piacevolmente sorpresa con la novella natalizia, " Buon Natale, Sbirro! " di Maura Grignolo.


Di sicuro non si tratta della solita storia smielata che ci si possa aspettare a Natale, anzi!

Che dire? Wow, credetemi non riuscivo a mettere giù il libro perché è davvero bello, molto scorrevole ed esilarante malgrado la sua parte drammatica.


Elodie, la protagonista, è una ragazza veramente particolare, un'anima spezzata, tradita da coloro che in assoluto avrebbero dovuto sostenerla, difenderla, proteggerla ed amarla più di tutti. Nata in una delle famiglie più ricche e note a Chicago, il padre è l'attuale sindaco. Una famiglia che la opprime, che la vorrebbe plasmare a loro immagine e che lei proprio non accetta...lei vuole semplicemente essere se stessa e realizzare il suo sogno visto il dono che ha nella pittura.


Invece è considerata la pecora nera della famiglia e questo ferisce Elodie al punto di intraprendere una strada che la conduce nel tunnel della droga fino ad essere cacciata da casa.

Neanche l'amore del suo ex fidanzato è riuscito a darle la forza di cambiare anzi ha fatto crescere ancor di più la sua insicurezza sentendosi inadeguata e farle decidere di sparire.


Cade, il protagonista, è un poliziotto, uno bravo senza paure e dal grilletto facile...reduce da una forte delusione d'amore...la sua ex un bel giorno è sparita senza spiegazioni. Questo lo ha devastato al punto che si è concentrato sul lavoro facendone il suo unico scopo nella vita.

È la vigilia di Natale, Cade ha quasi finito il turno quando viene richiamato dal capo che lo manda in uno dei quartieri più brutti della città per sedare una violenza domestica, lui che già stava pregustando i manicaretti della mamma!


Quando arriva nel luogo della rissa tutto si aspetta tranne che trovare...

Eh mie care amiche non sarò io a svelarvi altro e togliervi il piacere di ciò che da qui in poi avverrà.

Il libro è incentrato su questa folle e magica notte, la Vigilia di Natale...una nottata molto diversa da ciò che i due protagonisti pensavano di poter passare.


È una storia che indubbiamente ha il suo lato drammatico ma l'autrice ha avuto la capacità di mixare più che bene la pazzia e l'ironia, i dialoghi tra Elodie e Cade e le situazioni in cui si ritrovano rendono il racconto leggero e allegro, complice lo scenario e l'atmosfera Natalizia ed un piccolo e dolcissimo cucciolo trovato per caso durante il loro viaggio.


Il Natale è appena finito ma non perdete l'occasione di perdervi ancora un pochino nella sua magia per vedere come finirà tra " la psicopatica Elodie " e " lo sbirro sexy ".

Le Gatte ringraziano Maura Grignolo per la copia digitale e il materiale del libro ricevuta in omaggio.


15 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni