𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓟𝓪𝓻𝓽𝔂 - "𝓓𝓲𝓶𝓶𝓲 𝓬𝓱𝓮 𝓷𝓸𝓷 𝓱𝓪𝓲 𝓻𝓲𝓶𝓹𝓲𝓪𝓷𝓽𝓲"

Amici delle Gatte inauguriamo oggi il Review party dedicato al nuovo libro "Dimmi che non hai rimpianti" di Kristen Ashley, settimo ed ultimo volume della serie Rock Chick, in uscita domani 25 gennaio, per Newton Compton.

Potrete seguire tutte le tappe di questo Review, di seguito la lista dei Blog che hanno aderito all'evento e che ringraziamo.

Per noi, ha avuto il piacere di leggerlo in anteprima la nostra Angel... siete curiosi di sapere cosa ne pensa...? Andiamo a vedere...

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Dimmi che non hai rimpianti

Autore: Kristen Ashley

Editore: Newton compton

Genere: Romance - narrativa

Serie: Rock Chick #7

Formato: ebook - cartaceo (disponibile su KU)

Prezzo: 5,99€ - 11,40€

Data di pubblicazione: 25 gennaio 2021

Link di acquisto: https://amzn.to/3sRtItJ


SINOSSI:


Sadie Townsend è conosciuta da tutti come la Principessa di Ghiaccio e ha lavorato duro per guadagnarsi la sua reputa­zione.


Suo padre, un signore della droga ora incarcerato, l’ha tenuta sotto scacco per tutta la vita, e Sadie ha imparato a trattare tutti con diffidenza.


Una sera, con la complicità di qualche bicchiere di troppo, la Principessa di Ghiaccio mostra la sua vera natura all’agente sotto copertura che sta indagando su suo padre, il bellissimo Hector Chavez, che ne rimane folgorato.


Ma Hector fa un errore gigantesco: aspetta che Sadie vada da lui. E così, quando una tragedia si abbatte su di loro, Sadie si trova davanti a una scelta: ritirarsi nella sua fortezza di ghiaccio o unirsi al mondo delle Rock Chick e degli Hot Bunch.


Guidata da Hector, le Rock Chick, gli Hot Bunch e i suoi nuovi coinquilini Buddy e Ralphie, Sadie si costruisce una nuova vita, lontana dal predominio di suo padre, una vita che comprende avvelenamenti, incendi e persino impa­rare a cucinare.

a cura della nostra Angel:

Cari lettori, ritorno a parlarvi di Kristen Ashley e del suo ultimo romanzo "Dimmi che non hai rimpianti".

Attendevo con ansia il volume su Hector, volevo conoscere questo personaggio che aveva tanto attirato la mia attenzione nei precedenti volumi e finalmente posso dirvi che ne è valsa la pena.

Avventuriamoci in questa storia che difficilmente dimenticherete, conosciamo meglio i nostri protagonisti.

Hector precedentemente agente della DEA e ora uno degli uomini di Lee, è uno di quei personaggi tutti d'un pezzo, deciso e determinato.

Quando era infiltrato per la DEA con il compito di incastrare Seth Townsend, conosce sua figlia Sadie, da tutti chiamata "La principessa di ghiaccio".


"Hector, la testa piegata di lato e un sorrisetto sulla sua fantastica bocca, intento a osservarmi mentre camminavo barcollante verso di lui: «Tutto bene?». «Andrà meglio dopo che mi avrai baciata»."


Tra i due, inaspettatamente nasce da subito un'interesse, ma per ovvie ragioni il tutto viene interrotto bruscamente, dovete leggere il romanzo per capire cosa succede. Quando Sadie scopre chi è Hector, decide di aiutarlo, passando informazioni che riguardavano suo padre. Dopo diversi mesi dall'arresto del padre, Sadie si trova costretta a recarsi alla “Nightingale Investigations” per chiedere aiuto, la ragazza è in pericolo.


«Perché ha bisogno dei servizi di un’agenzia investigativa?», mi domandò Lee.

«Non ho bisogno dei servizi di un’agenzia investigativa. Mi occorre sicurezza. Ho bisogno di una guardia del corpo», risposi.


La richiesta di Sadie non viene presa in considerazione, e una volta uscita da quel posto sicuro è certa che i rivali di suo padre la cercheranno e chissà quale diavoleria hanno in serbo per lei.

La storia prende però un'altra piega, e arriva bruscamente come un pugno nello stomaco. Non ti aspetti che in poche pagine una Sadie ben vestita, apparentemente sicura di sé ritorni dopo poche ore alla “Nightingale Investigations”

Sanguinante, con i vesti a brandelli, e sul punto di morire.


Mi alzai in piedi aiutandomi con lo sportello e la mano buona. L’altra mano e il braccio erano inutilizzabili. A dire il vero, tutto il corpo era piuttosto inutilizzabile, considerato che ogni centimetro della mia pelle gridava dal dolore, ma cercai di ignorarlo. Non ero sicura che continuare a respirare fosse un buon obiettivo ma, per qualche ragione, il mio corpo non mi permetteva di arrendermi.


In suo soccorso arriva tutta la famiglia della Nightingale Investigations, e quando Hector vede Sadie in quello stato perde la testa, perché avrebbe dovuto, ma non l'ha fatto, ascoltare la sua richiesta d'aiuto.

Da quel momento il romanzo si sviluppa con un susseguirsi di montagne russe, tra scene avvincenti e altre dolorose che ti spezzano in due. Una storia ricca di emozioni e con un lieto fine assicurato che va assolutamente assaporato, capitolo dopo capitolo.


Una lettura assolutamente consigliata, che per me merita il punteggio massimo, la nostra Zampotta!

Le Gatte ringraziano la Newton Compton editori per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


21 visualizzazioni0 commenti

Thanks! Message sent.

Collaborazioni