top of page

𝓡𝓮𝓿𝓲𝓮𝔀 𝓣𝓸𝓾𝓻 - "𝓓𝓪𝓻𝓴 𝓽𝓲𝓮𝓼" 𝓭𝓲 𝓚𝔂𝓻𝓪 𝓢𝔂𝓷𝓭

Amici delle Gatte buongiorno!

Partecipiamo oggi al Review Tour dedicato al libro “Dark ties” di Kyra Synd

secondo volume, autoconclusivo, della serie mafia dark romance Mafia Legacy, pubblicato il 7 giugno. Per il Blog lo ha letto la nostra Birba, andiamo a vedere cosa ne pensa..

SCHEDA LIBRO:


Titolo: Dark ties Autore: Kyra Synd Editore: Self-publishing Genere: Mafia Dark romance Serie: Mafia Legacy #2 Formato: ebook - cartaceo (disponibile per gli abbonati a Kindle Unlimited) Prezzo: € 2,99 - da definire

Data pubblicazione: 07 giugno 2023

Link di acquisto Amazon Ebook: https://amzn.to/3IVfNfW


TRAMA:


Lui è il nuovo capofamiglia e brama una vendetta sanguinaria.


Lei è l’esca perfetta per distruggerlo.


Quando vendetta e amore si scontreranno, riusciranno a salvarsi?


Adam vuole vendetta.

L’odio ha alimentato il bisogno di controllo e potere con l’unico obiettivo di spazzare via la famiglia Esposito, seppellendo il cuore nell’oscurità e dietro sorrisi studiati.


Fino al giorno in cui la ragazzina che doveva distrarlo per un agguato gli salva la vita.

Jane ricorda solo il freddo e una voce. Da quando si è risvegliata le è tutto sconosciuto, tranne la voce che popola i suoi incubi e la getta in un terrore che Adam riesce a dissipare con altrettanta violenza. Lui vuole informazioni ed è disposta ad assecondarlo, a patto che la uccida.

Adam prova sentimenti contrastanti per la ragazzina che tiene in pugno e la confusione alimenta la sua rabbia, ma non sa resistere alla sua luce. Jane è consapevole di essere condannata e desidera assaporare il sentimento che la fa sentire viva accanto al suo carceriere, in quell'oscurità che la protegge dalla voce. Luce e oscurità potranno mai amarsi?


“Dark ties” è l’emozionante 2° libro autoconclusivo della serie mafia dark romance “Mafia Legacy”.


Attenzione: Il romanzo contiene linguaggio e scene espliciti di sesso, violenza psicologica, fisica e atti criminali.

Miciolosi, oggi vi presento l’ultimo libro di Kyra Synd, il secondo volume della serie Mafia Legacy, i cui protagonisti entreranno di prepotenza nel vostro cuore. Arrivata all’ultima pagina, non ho resistito dal chattare con l’autrice per parlare di loro, cosa che, sinceramente, mi è capitato pochissime volte finora…se lo leggerete capirete il motivo.

Ma procedo col presentarvi i due protagonisti di questa storia: Adam Leone (che abbiamo incontrato nel libro su Joseph, qui la nostra recensione: https://www.tregattetrailibri.com/post/776fc4f2 ) e Jane Doe, una ragazzina senza passato.

Adam è diventato da poco il capo della famiglia a Washington dopo la morte del padre. È giovanissimo e con un passato difficile, ma soprattutto deve ancora dimostrare che è degno del ruolo che ricopre.

“Io sono quello troppo giovane per avere in mano il potere dei Leone, l’imprevedibile e impulsivo ragazzino che non sa ancora stare al mondo. Capiranno da soli quanto si sbagliano, o glielo spiegherò col sangue che scorrerà quando lo deciderò io.”

Il suo potere è alimentato dalla spietatezza e le sue azioni sono mosse dall’odio per la famiglia Esposito, responsabile di un evento accaduto molti anni prima. Da quel giorno, in cui tutto il suo mondo è cambiato, ha iniziato a vivere nell’oscurità. I suoi piani per sbarazzarsi di Lorenzo Esposito e della sua famiglia subiscono un’accelerazione quando viene salvato da un loro attentato proprio dalla ragazza che doveva fare da esca.

“Sembra uno strano animaletto fuori posto. In ogni senso.”

Jane Doe, così ha chiamato la ragazzina, dopo il tentato omicidio, è soggetta ad amnesia, e Adam intende “usarla” per i suoi scopi e poi ucciderla, come lei (????) desidera.

“Non c’è nulla nella mia testa. Vuoto. Soltanto quella maledetta voce, che mi fa accapponare la pelle, e il freddo.”

Sì, perché questa giovane ragazza ha un passato fatto di abusi e violenza che è pari a quello di Adam e desidera solo porre fine alla sua esistenza: Adam è oscuro, ma a lei non fa paura; è terrorizzata dalla “voce” che sente nella testa che sembra spaventarla più di quanto possa fare Adam che è il male personificato? (ma è davvero così? Chiediamolo a Dante, il suo braccio destro e il suo migliore amico).

Per quale motivo la tiene nella sua casa? Che Dante abbia ragione?

Uno dei primi pensieri che ho fatto leggendo questa storia è che Adam non si può non amare, un personaggio così contorto non è molto comune anche nei dark romance e l’autrice, come al solito, ha saputo descriverlo in maniera particolareggiata, ogni gesto, ogni movimento, ogni tic nervoso li ho vissuti emozionalmente come se fossi davanti a uno schermo. (adesso che ci penso, sarebbe il personaggio giusto per un bel film)

Ma Jane non è da meno, miciotte, scoprirete che è un tipetto tutto pepe, innocente e provocante allo stesso tempo, il tipetto giusto per Adam, non credete?

Un fiore cresciuto nel cemento, mi è venuto da pensare.

Dopo aver amato Bloodline, e sofferto con Joseph e Maze, non pensavo di trovare una coppia che li “oscurasse”, ma Kyra ce l’ha fatta… Buio e luce, peccato e innocenza, antipodi che si incontrano e si scontrano in un momento difficile della malavita organizzata e che sono destinati a ribaltare i destini di coloro che li circondano… e forse di tutta Washington.

Se volete leggere la loro storia, correte a comprare il nuovo libro di Kyra Synd, leggetelo tutto d’un fiato e fatemi sapere cosa ne pensate.

un abbraccio e buona lettura Birba

Questa è la canzone che la nostra Birba vi consiglia di ascoltare durante la lettura: Lights di Ellie Goulding.


Le Gatte ringraziano Kyra Synd per la copia digitale e il materiale del libro ricevuto in omaggio.


36 visualizzazioni0 commenti

Comments


Thanks! Message sent.

Collaborazioni

bottom of page