7 Blog per 1 Autore: Marcella Ricci

Amici delle Gatte per la rubrica "7 Blog per 1 autore", oggi vi presentiamo i personaggi del libro "Oltre la guerra" di Marcella Ricci.

TERZA TAPPA: CASTDREAM


Raccontaci qualcosa sui protagonisti del romanzo con descrizioni a livello fisico e caratteriale.


I protagonisti principali sono tre: Beatrice, Hans e Marco.

Beatrice è la giovane la cui vita e le cui vicende, durante la II guerra Mondiale, fanno da traino alla storia.


Ha 18 anni all’inizio del romanzo, milanese, dolce e buona, ama prendersi cura degli altri: avrebbe voluto studiare per diventare infermiera, ma il padre non ha assecondato questo suo desiderio.


Pelle chiara e capelli neri e lunghi, grandi occhi blu e labbra carnose: è una bella ragazza, anche se non appariscente, ma di bell’aspetto.

E’ una persona che vive con passione i sentimenti che prova, ma saprà mettersi in gioco e dare una svolta alla propria vita, entrando nella Resistenza nel gruppo capitanato da Marco.


Hans è un tenente dell’esercito tedesco, costretto alle armi nonostante l’indole mite e contrario alla violenza.


Trentenne molto alto, dal classico aspetto teutonico: biondo, occhi azzurri e fisico slanciato.

Ama l’Italia e ama la letteratura, per lui mettersi contro il nostro paese è una scelta che non condivide, ma che è costretto a seguire.


Ma la sua coscienza gli impedirà di restare fedele alla polita della Germania nazista, facendolo arrivare a scelte estreme.

E’ innamorato di Beatrice, e con lei vivrà una storia intensa quanto travagliata dalle vicende personali e storiche.

Marco è un trentasettenne ex sotto ufficiale del disciolto esercito italiano, prima della guerra faceva il geometra a Milano.


Dopo l’8 settembre, con l’occupazione italiana delle truppe tedesche, diventa un comandante partigiano nella zona tra Piacenza e Pavia, nelle colline emiliane.


E’ un uomo dal carattere forte, deciso, intransigente ma profondamente leale, che mette la sua missione, la lotta per libertà, davanti a ogni cosa.

Alto e possente, capelli e occhi scuri, sfrutta la sua fisicità per comandare il gruppo di partigiani alle prime armi.


La sua vita si intreccerà con quella di Beatrice e di Hans, coinvolgendo tutti e tre in una spirale di sentimenti e scontri che andranno di pari passo con le vicende storiche.

IL LIBRO:


“Credo che dovremmo saper guardare oltre la guerra, non dobbiamo considerarci nemici.”


Beatrice Alberti ha solo diciotto anni quando la guerra travolge la sua famiglia.

Costretti a rifugiarsi in un paese di campagna per sfuggire alla fame e alle bombe, tutti i membri, chi più chi meno, saranno coinvolti nelle vicende tragiche e drammatiche che il terribile conflitto porta con sé.

L’incontro di Beatrice con un tenente tedesco dall’animo sensibile, le farà aprire gli occhi su quanto sta accadendo suscitando in lei un sentimento profondo e tormentato che la porterà a fare scelte difficili nonché decisive.


Ma un altro uomo appare nel suo orizzonte, proprio quando la situazione italiana, così come la sua vita, sta precipitando.

La vita di Beatrice sarà destinata a seguire Hans, il tenente tedesco suo primo amore, o a combattere nella Resistenza al fianco di Marco, l’intrepido partigiano che l’ha salvata in una notte di stenti?

Le Gatte ringraziano Sabrina Guaragno per il materiale del libro ricevuto in omaggio e vi invitano a seguire tutte le tappe per conoscerlo meglio....

LUNEDÌ - Tutto sul romanzo - IO AMO I LIBRI E LE SERIE TV

MARTEDÌ - Ambientazione - IN COMPAGNIA DI UNA PENNA

MERCOLEDÌ - Cast Dream - TRE GATTE TRA I LIBRI

GIOVEDÌ - Un messaggio da scoprire - ANIMA DI CARTA

VENERDÌ - Un'immagine che racconta - LIBERA_MENTE

SABATO - Intervista all'autore - VENTO DI LIBRI

DOMENICA - Intervista al personaggio - GLI OCCHI DEL LUPO

19 visualizzazioni

Collaborazioni

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Instagram Social Icon